Martedì, Ottobre 24, 2017
   
Dimensione
Login

News 2012

Brutto, che bel 2° posto In Austria il cross è azzurro

Raffaella Brutto  

 

La 24enne dell'Esercito al primo podio nella prova di Montafon: un'italiana tra le prime tre mancava da cinque anni esatti. Visintin-Matteotti secondi nel team event alle spalle di Usa 1

logo

(8 dicembre 2012)

Italia da sogno nella Coppa del mondo di snowboardcross. Dopo il successo di Omar Visintin nella gara d'esordio maschile, arriva il primo podio in carriera per Raffaella Brutto, seconda nella race femminile. La 24enne genovese dell'Esercito, che in carriera vantava un quarto posto a Valmalenco nel 2009 come migliore risultato, si è piazzata alle spalle della campionessa canadese Dominique Maltais, grande favorita della vigilia. Raffaella, che nel 2011 si era dovuta fermare per la rottura del legamento crociato, ha chiuso le qualificazioni col 12° tempo, prima di dominare quarti di finale e semifinale. Una piccola imperfezione le è costata il gradino più alto del podio, ma la squadra diretta da Cesare Pisoni può andare fiera di questo primo weekend di coppa, che ha già riservato ai nostri colori due podi in due gare. Erano esattamente cinque anni che una donna d'Italia non arrivava sul podio in Coppa del mondo, l'ultima a riuscirci fu Carmen Ranigler nel PGS di Limone Piemonte dell'8 dicembre 2007.

RIVINCITA — "È la dimostrazione che tutto l'allenamento fatto in estate e autunno è servito a qualcosa - spiega la 24enne genovese -. Nelle scorse stagioni mi mancava un po' di condizione, a causa anche di una serie di infortuni che mi hanno fortememente limitato nella preparazione. Quest'anno sono partita con la mentalità giusta, nel primo training di due giorni fa era andata male, oggi le cose sono cambiate e si è visto. In finale sono partita male ma non volevo un'altra volta finire fuori dal podio, così ho recuperato un paio di posizioni e alla fine ho controllato la situazione. È bello far parte di questo gruppo, tutti mi hanno sommerso di abbracci appena ho superato il traguardo".

AZZURRI SCATeNATI — La meravigliosa giornata della squadra italiana è proseguita nel pomeriggio con un'altra piazza d'onore colta da Omar Visintin e Luca Matteotti, secondi nel team event, la cui finale ha visto lo stesso Visintin battuto sul traguardo di un nulla da Nate Holland di Usa 1, terza l'Austria dell'idolo di casa Markus Schairer e Alessandro Haemmerle). per l'Italia è il secondo podio nella storia della specialità, dopo il successo ottenuto da Alberto Schiavon e Luca Matteotti quasi due anni fa a Telluride. Ed è proprio nella località del Colorado che si svolgerà la prossima tappa di coppa, il programma prevede uno snowboardcross venerdì 14 dicembre e un team event sabato 15 dicembre.

Gasport© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: Gazzetta dello Sport

comments

 

Snowboardcross, la corazzata azzurra piomba su Montafon. Pisoni: "Finalmente in gara!"

Snowboardcross, la corazzata azzurra piomba su Montafon. Pisoni: "Finalmente in gara!"

Comincia nel weekend la Coppa del mondo di snowboard. Sulla pista austriaca di Montafon c'è in programma uno snowboardcross individuale venerdì 7 dicembre e un team event sabato 8 dicembre, ma sin da giovedì 6 dicembre tutti i protagonisti della tavola saranno impegnati nelle qualificazioni, molto importanti soprattutto perchè è la gara d'esordio e i reali valori in campo non si conoscono, come conferma il direttore tecnico azzurro Cesare Pisoni: "Finalmente si comincia dopo 8 mesi passati esclusivamente ad allenarci - racconta l'allenatore bergamasco -. Ci manca il confronto in una gara vera, sorprattutto quando vedi i miglioramenti degli atleti giorno dopo giorno perchè abbiamo avuto l'opportunità di allenarci nei migliori dei modi, grazie alla disponibilità di Cervinia e Stelvio che ci hanno messo a disposizione delle piste perfette e non è per nulla facile, vista la difficoltà per preparare dei tracciati di snowboardcross".

comments

Leggi tutto: Snowboardcross, la corazzata azzurra piomba su Montafon. Pisoni: "Finalmente in gara!"

   

Snowboard Cross: In Valmalenco è tempo di Coppa del Mondo

Domani mattina sul percorso del Palù si terrà la prima delle due gare malenche di Coppa del Mondo di snowboard cross

CHIESA IN VALMALENCO -  La stagione della Coppa del Mondo Snowboard FIS 2011/2012 sta vivendo le sue entusiasmanti battute finali. E lo scenario delle ultime sfide all’ultima “run” è quello della Valmalenco e nello specifico dell’Alpe Palù.  Ieri si sono tenute  le prove di qualificazione che hanno confermato come le gare di snowboard cross di Coppa del Mondo della Valmalenco di oggi e di venerdì saranno di altissimo livello e assai combattute.

comments

Leggi tutto: Snowboard Cross: In Valmalenco è tempo di Coppa del Mondo

   

Finali di snowboard a Valmalenco, si parte con l'SBX. Pisoni: "Siamo consapevoli della nostra forza"

Clicca per ingrandireEmanuel Perathoner protagonista nelle qualificazioni dello snowboardcross di Valmalenco, prova di chiusura della staigone di Coppa del mondo. L'altoatesinoha realizzato il quarto tempo dietro ad Alex Pullin, Stian Sivertsen e Markus Schairer. Passnao anche Tommaso Leoni (ottimo quattordicesimo), Alberto Schiavon, Luca Matteotti, Omar Visintin e Fabio Cordi, niente da fare invece per Cristian Belingheri, Michele Godino, Matteo Menconi e Luca Visintin. Nelle qualificazioni femminili centra l'obiettivo la rientrante Raffaella Brutto, quattordicesima, rimane fuori di due posti la giovane Giulia Manfrini.

"La nostra squadra è attrezzata per cogliere un bel piazzamento - dichiara alla vigilia il direttore tecnico Cesare Pisoni -. Le vittorie ottenute in Coppa Europa a Sochi davanti a molti degli avversari di coppa ci hanno dato grande sicurezza e consapevolezza nei nostri mezzi". Oltre alla gara di mercoledì, la pista della Valmalenco ospiterà un'altro snowboardcross venerdì 16, mentre sabato 17 toccherà al gigante parallelo dove Roland Fischnaller si giocherà la Coppa del mondo con l'austriaco Prommenegger: "A La Molina Roland ha pagato la tensione, adesso ci giochiamo la stagione in una gara consapevoli di essere già stati grandi protagonisti".  

comments

Leggi tutto: Finali di snowboard a Valmalenco, si parte con l'SBX. Pisoni: "Siamo consapevoli della nostra forza"

   

Pagina 1 di 3

Patners

Twitter

By Plimun Web Design

Facebook Fans


   
 24 visitatori online